Betaine

Sono dei tensioattivi anfoteri piuttosto delicati, usati da soli nel prodotto o in aggiunta a SLS e SLES per mitigarne il potere irritante. I loro nomi inci possono essere: cocamidopropyl betaine, lauramidopropyl betaine, cocobetaine.
Bisogna fare attenzione alla provenienza delle betaine che devono essere di buona qualità, pure e pulite perché a volte nella loro sintesi si produce anche il sodiomonocloro acetato, tossico per gli organismi acquatici e che potrebbe rimanere come impurezza nel detergente.
Per altre info c’è l’articolo “Inci” e potete consultare la raccolta ingredienti contenuti nei cosmetici e detergenti di Fabrizio Zago EcoBioControl

Articolo creato 55

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto