Le sostanze alcaline e il perossido (acqua ossigenata): possono stare assieme?

Mi scrive una lettrice di Mammachimica: “non ho capito bene se la candeggina delicata viene annullata o potenziata da sostanze alcaline. Cioè il detersivo è alcalino e la decompone, e la soda Solvay invece la potenzia. Mi puoi spiegare meglio? Grazie”.

Tutte le sostanze alcaline o basiche, come la soda solvay, il bicarbonato, lo sgrassatore, il sapone di marsiglia o il detersivo lavatrice decompongono il perossido, che è l’ingrediente base della candeggina delicata.
La delicata infatti è stabile in ambiente acidulo.
Se invece viene a contatto con queste sostanze alcaline, reagisce e sprigionerà ossigeno in una particolare forma chimica, tale da igienizzare e sbiancare. Quando avviene questa reazione si nota una schiumetta bianca.
Quindi, mettere la solvay o il bicarbonato o il marsiglia nel flacone della delicata sarebbe proprio una stupidaggine! Si creerebbe un blob enorme di schiuma che farebbe uscire tutto dal flacone, distruggendo totalmente il perossido e quindi perdendo tutto il potere igienizzante e sbiancante.
Se invece la decomposizione avviene sulla macchia o in ammollo, o in lavatrice o sulle stoviglie questo è un bene, perchè appunto farà sprigionare tutto l’ossigeno attivo dove serve.
In questo senso l’alcalinità potenzia la delicata.
Ecco perchè su macchie colorate ostiche o sporco intenso consiglio di passare prima lo sgrassatore o il marsiglia e poi la delicata.
Spero che adesso sia tutto più chiaro 😊
NB: oltre che dalle sostanze basiche il perossido viene decomposto anche da sostanze organiche, metalliche, luce e urti.

Articolo creato 98

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto