Capi elettrizzati…che fare?

Condivido con voi questo consiglio, forse già conosciuto da chi pratica la danza…
Ecco il rimedio consigliato da Fabrizio Zago, max esperto di eco-detergenza, per eliminare la fastidiosa sensazione dei capi sintetici “appiccicati addosso”:

“L’unica cosa possibile è lavare il capo con pochissimo detersivo (o anche senza detersivo proprio), risciarquarlo e poi lasciarlo a bagno 30 minuti in acqua fredda nella quale si sia sciolto una abbondante dose di balsamo per capelli”.
Il capo così trattato NON va risciacquato, sennò non funziona…

Perché funziona?
Il balsamo contiene tensioattivi cationici, ovvero molecole in grado di ridurre le cariche elettrostatiche tra i capelli, rendendoli pettinabili. Allo stesso modo annullerà l’elettricità statica tra le fibre sintetiche.
L’ammollo dei capi elettrizzati, potrebbe essere fatto anche con l’ammorbidente per bucato, anch’esso costituito da tensioattivi cationici, che riducono le cariche elettrostatiche tra le fibre.
Se userete balsami o ammorbidenti poco impattanti, l’ambiente ringrazierà.

Articolo creato 98

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto