Deodoranti

La “puzza” del sudore è causata dalle molecole organiche maleodoranti che, pur non essendo contenute direttamente nel sudore, possono essere prodotte in seguito al metabolismo dei batteri che vivono naturalmente sulla nostra pelle.
I deodoranti in commercio per “funzionare” si basano sulle proprietà di alcune sostanze e alcune sono piuttosto discutibili.
Spesso poi vengono aggiunti profumi che servono solo a coprire l’odore…
Per esempio ci sono:
ANTITRASPIRANTI (alluminio cloroidrato, allume di potassio o allume di rocca): sono quelli solitamente più efficaci perché astringenti, esercitano cioè un’ interazione con i muscoli involontari dei canalicoli sudoripari e questo impedisce al sudore di uscire naturalmente. Quindi hanno un’azione non fisiologica e tutto rimane dentro al corpo… (a me questa cosa mette un po’ di agitazione…anche il naturalissimo cristallo allume di rocca funziona in questo modo, forse sarebbe meglio lasciarlo per le ferite da rasatura più che come deodorante).
MICROBICIDI (alcool, triclosan): distruggono la flora batterica, responsabile della degradazione di alcune componenti del sudore con conseguente formazione di composti odorosi/puzzosi volatili caratteristici. Ma il triclosan è stato ritrovato nel latte materno…
Buoni deodoranti commerciali potrebbero essere per esempio a base di TRIETILE CITRATO. Questa sostanza viene attaccata per prima dai batteri, che la trasformano in acido citrico. In pratica, c’è un abbassamento del pH che blocca l’attività dei batteri che degradano il sudore e di conseguenza si inibisce la produzione di odori sgradevoli.
(Fonte: http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=22&t=2734)

Se volete un EFFICACE, ECOLOGICO ed ECONOMICO deodorante potreste provare questi tre:
DEODORANTE al BICARBONATO
DEODORANTE all’ACIDO CITRICO
DEODORANTE STRONG
Articolo creato 55

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto