Umidità in casa o armadi (sali assorbi umidità)

L’ umidità in casa e negli armadi non è il massimo del confort…bisognerebbe scoprire la causa ed intervenire.
Ma questo non è sempre possibile e allora, oltre ad arieggiare per bene gli ambienti, un buon deumidificatore elettrico può aiutare.
Altra soluzione, che non ha bisogno di presa elettrica e di consumo di elettricità, potrebbero essere i SALI assorbi umidità, contenuti in scatolette. Il sale in questione è il cloruro di calcio, una sostanza non inquinante e non problematica per questo uso.
Condivido con voi i consigli di Fabrizio Zago, chimico industriale ed ideatore di EcoBioControl.
Questi sali assorbi umidità si possono riutilizzare più volte. Si prende la scatola “esaurita” con dentro il liquido, composto da acqua e calcio cloruro, la si mette al sole, l’acqua evaporera’ e rimane il calcio cloruro che può ricominciare il ciclo di deumidificazione.
Per risparmiare, si potrebbe comprare il calcio cloruro all’ingrosso, in granelli. Perché in effetti le scatoline deumidificatrici costano…
Bastera’ mettere una certa quantità di granelli (dovrai trovare tu i dosaggi migliori) dentro una bacinella. La metti nella stanza più umida o nell’armadio e l’acqua, invece che finire sui muri, si concentra nella bacinella.
Anche in questo caso si può conservare l’acqua dove si sarà sciolto il sale e questa estate la fai evaporare.

NON riscaldate questa soluzione di acqua e cloruro di calcio per farlo evaporare prima e rigenerarlo! Può essere irritante per le vie respiratorie

PS: Le bustine di gel di silice che si trovano nelle scatole delle scarpe o di piccoli elettodomestici sono un’altra cosa, non contengono calcio cloruro (sono appunto a base di ossido di silice.

Articolo creato 81

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto