Cenere

qui il video


La cenere è un composto molto interessante ed utile nelle pulizie.
La composizione di base è costituita da carbonati, silicati e il catione potassio, ma molto dipende dalla temperatura che si raggiunge col fuoco. Se la fiamma è molto ossidante, parte dei carbonati se ne vanno e rimangono solo i silicati.
– Silicati: sequestranti ma soprattutto inibitori di corrosione nei confronti dei metalli (vedi forno).
– Carbonati: se ci sono, si tratta di soda solvay per la maggior parte. Quindi alcalinizzanti.
– Ione Potassio: che, rispetto al sodio, conferisce alla potassa caustica che si forma in acqua, una capacità solubilizzante più importante. La potassa penetra con più facilità nello strato grasso che si può trovare per esempio sulle pareti del forno, determinando un lavaggio e rimozione più efficace.
Mettendo a macerare la cenere in acqua verranno portate in soluzione le sostanze alcaline di cui è ricca e che sono davvero utili per eliminare lo sporco grasso, soprattutto se unite ad un tensioattivo, la molecola indispensabile per la sua efficacia.
Qui la ricetta dello Sgrassatore Cenerino

Articolo creato 55

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto